Guida Valle Stura

13 Settembre 2019

A giugno 2019 Più Eventi Edizioni ha aggiunto un altro titolo alla sua collana  di testi di turismo culturale ed escursionistico nelle vallate cuneesi: si tratta del volume Valle Stura, guida a una valle di confine: un affascinante mondo tra due mondi, che si configura come strumento innovativo, unico e preziosissimo, per scoprire una delle più affascinanti e ricche valli cuneesi.

La guida è stata curata da Rosella Pellerino, linguista specializzata in cultura e storia locale, insieme a Laura Conforti e con l’intervento di molti esperti, persone ed associazioni, che da anni si impegnano nella valorizzazione del territorio: storici dell’arte, geologi, guide turistiche, accompagnatori naturalistici, esperti di cultura gastronomica, persone che lavorano in valle e che la conoscono in profondità, i quali hanno curato parti specifiche del volume e hanno fornito documentate testimonianze.

Nella prima parte della guida si trova una completa panoramica introduttiva che presenta la storia, la lingua, le tradizioni, l’arte e l’architettura, la gastronomia e gli aspetti naturalistici della valle; nella seconda si analizzano in maniera approfondita i tredici  comuni: Borgo San Dalmazzo, Vignolo, Rittana, Roccasparvera, Gaiola, Valloriate, Moiola, Demonte, Aisone, Vinadio, Sambuco, Pietraporzio, Argentera. Per ciascun comune vengono trattati la storia, i principali aspetti culturali e antropologici, tutte le emergenze storico-artistiche e i luoghi d’interesse per il turista, le manifestazioni e gli eventi principali. Come appendici alle pagine dedicate a ciascun comune si trovano anche la descrizione di due escursioni naturalistiche da compiersi a piedi e quattro itinerari tematici dedicati alla bicicletta, all’arte contemporanea, alle vie delle migrazioni e della transumanza. e agli sport invernali.

Al fondo del volume non manca infine una specifica sezione con tutte le informazioni generali utili al turista e dettagli pratici riguardanti i singoli comuni.

Related Images: